fbpx
Francesco Brunello

Francesco + Emma

Villa Cipressi - Varenna

Villa Cipressi è uno degli hotel più suggestivi di Varenna; Varenna, adagiata sulle sponde orientali del lago di Como, è un suggestivo borgo di pescatori, da visitare con lentezza, passeggiando romanticamente sul lungolago per ammirarne i colori.

E a proposito di lentezza, avete mai provato a godervi il lusso di andare piano? O, per lo meno, di smetterla di correre?

Emma e Francesco si sarebbero sposati nel pomeriggio con una cerimonia civile proprio all’interno di Villa Cipressi (vi ricordate il matrimonio di Cara e Charles?) ma, proprio sulla questione lentezza, ho anticipato molto i tempi per godermi proprio quel panorama, per curiosare all’interno della location, anche se la conoscevo già, e trovare nuovi spazi da fotografare e per godermi anche due chiacchiere insieme ad Emma e Francesco, prima che venissero letteralmente travolti dalla frenesia dei preparativi.

Non avevo dubbi che l’abito scelto da Emma rispecchiasse la sua eleganza ma non ero conoscenza che per la scelta del suo abito dei sogni, si era affidata a Gabriella di Yoliah Spose: Yoliah è un angelo custode, il suo angelo custode, loro due (Gabriella e Yoliah) sono inscindibili e una volta entrati nel mondo di Gabriella è difficile uscirne se non con un’unica idea in testa, voler indossare uno dei suoi abiti, romanticamente bohème.
Francesco, ovviamente, non poteva esser da meno: lui ha scelto un abito sartoriale studiato per e con lui insieme al team di Linneo, laboratorio di sartoria artigianale di Brescia.

Il giardino di Villa Cipressi diventa, così, il palcoscenico di Francesco ed Emma che tra la voce rotta dell’emozione, si promettono amore eterno – e anche di non essere sempre in ritardo e addossarsi vicendevolmente la colpa.

E quando Emma mi svela che vorrebbe dedicarsi del tempo insieme a Francesco, mi ritorna subito in mente il concetto di lentezza e non perdo l’occasione per passeggiare, lentamente, con loro e godermi lo spettacolo del loro amore.

Giusto il tempo di sciogliere i capelli, fare un piccolo, stravolgente, cambio d’abito che è arrivato il momento di scatenarsi a ritmo di musica, e vodka russa!

www.brunellofrancesco.com